L-5 Sentinel

F AYLV, "Sleepy Time Gal".

La sede osservatore
Restauro incontra 1944
42-99107 al suo arrivo in Francia
42-99107 al suo arrivo in Francia

Il nostro L-5, oggi registrato F-AYLV, uscito i mulini Vultee/Stinson, a Wayne, Michigan, primi di gennaio del 1944, con il numero di build 76-1348.

11 febbraio, le Army Air Forces ha dichiarato il numero 42-99107 e 21 marzo, ha lasciato il porto di New York su una nave da carico associato per la Gran Bretagna dove è atterrato il 5 aprile.

Non è chiaro in quale squadrone è stato assegnato, ma il L-5 con il numero precedente è stato premiato 47 ° squadrone di collegamento e il numero accanto il 153rd squadrone di collegamento.

I dettagli della sua storia in Europa durante la guerra non è noto. Ma da ciò che è noto, ha partecipato allo sbarco del 6 giugno, seguita armata di Patton e si ritrovò in Belgio, oufurent memorizzati gli aerei americani che partecipano al processo decisionale della Germania.

16 gennaio 1952, quando fu preso in considerazione di Aeronautica Militare Italiana, che era il numero MM52970 e lo hanno volato fino al 1955. Il 28 aprile, entrò vita civile sotto la registrazione ho-AEFZ e fu attivo in traino aliante nell'aeroclub di Parma, fino al 1994.

Italo Batiolli quindi lo ha scelto per essere suo terzo e il più perfetto dei suoi restauri, decidendo di ripristinare “uscita d ’ fabbrica” in ogni dettaglio.

Oggi, rappresenta un aereo del 1 ° gruppo di Commandos aria. Questa forza, disegnata su un piano britannico dall'alto comando delle USAAF, era destinata a svolgere un segreto dietro le linee giapponesi in Birmania di atterraggio dell'aria.

Italo Batiolli, un grande pilota e restauratore

Era a sopportare 'Chindit' di Wingate generale e il generale Merrill 'Predoni' le truppe nella loro missione per tagliare le linee di rifornimento nemiche, per prevenire un'invasione dell'India che potrebbe portare alla conquista del petrolio mediorientale.

Il gruppo doveva inoltre garantire l'approvvigionamento delle truppe e l'evacuazione dei feriti.

Questa unità, comandata dal leggendario col. Philip Cochran, aveva un ruolo centrale nel successo dell'operazione.

Inoltre, durante il primo utilizzo su larga scala di aerei leggeri in combattimento, con le sue cento Stinson, il 1 ° Air Commando Group fornito a migliaia di soldati alleati di essere in un ospedale in India quattro ore dopo essere stato ferito nella giungla.
Fino a quando il loro dovrebbe essere abbandonata, e la "Jeep volante" è stato un enorme "richiamo morale" per le truppe.

La cabina è identica a quello che era nel 1944
La cabina è identica a quello che era nel 1944

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Stinson L-5 Sentinel

La Stinson L-5 Sentinel è stato per gli americani che cosa il Storch era per i tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Ampiamente usato in Europa e i Pacifico teatri questo velivolo, inermi e aventi le caratteristiche di un aereo, era tuttavia un ruolo indispensabile nelle operazioni.

Chiamato da GIs "Flying Jeep", la sentinella ha effettuato tutti i tipi di missioni e determinato il suo successo sua occupazione nella guerra di Corea.

Più di 3.600 L-5 tipo 'osservatore' e 'ambulanza' prodotto Stinson Division of consolidato Vultee Aircraft Co.

Il generale Patton prima sua L-5 con il generale Bradley, estate 1944

Questo aereo notevole ha un invidiabile record di combattimento: il primo velivolo americano a sbarcare in Normandia nel d-Day era un L-5; un L-5, i Marines fu il primo aereo ad atterrare a Iwo Jima, e il L-5 ha attraversato l'Himalaya a sostegno le forze del generale Chennault.

Coraggiosi piloti delle 'Guinea linee' recuperato con loro L - 5s parecchie squadre abbattuto nelle giungle delle Filippine.

Durante l'attacco a Okinawa, L-5 se ne andò e si sono chiesti pendus appeso a una nave di cavo âu sospeso laterale LST e altri, è sceso da una portaerei, volò sopra l'oceano su una doppia distanza loro autonomia di volo, usando i carri armati supplementari della fortuna.

Il primo ' Forward Air Controller velivoli sono L - 5 del gruppo del combattente di 588eme in Italia, e Corea di l - 5 equipaggiati con cannoni senza rinculo sono stati usati come destroyers del carro armato!

 

 

Foto

Trovate tutte le foto in La Galerie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roadmap

La Jeep volante

1943
1943

Walk around du Stinson Sentinel L-5 "Sleepy Gal"

D'un œil expert, Bertrand Brown a réalisé un "walk-around" de notre Stinson Sentinel, à voir sur "La sciarpa bianca".:

 

http://www.lecharpeblanche.fr/2017/06/05/walkaround-Stinson-l-5-Sentinel-Sleepy-Time-Gal-f-aylv/

 

 


B24 a A10: Visita in Normandia Tank Museum

Visita con il L-5 di Stinson, 1943 presso il Museo di Normandia.NormandyTankMuseum
Dopo un decollo di St André de L'eure (US base B24), passaggio attraverso i punti salienti dello sbarco in Normandia e arrivo presso il Museo di Normandia, molto accogliente.

 

https://www.youtube.com/embed/jRpe1u-1DgE

Die-Hard aviazione, febbraio 2015: il restauro della Stinson L - 5 F-AYLV

Fana_couv_1502
Il ventilatore dell'aviazione, febbraio 2015

 

FullSizeRender
Un riccamente illustrato dalla cartella di foto Xavier Méal

Fana-partner-mondo-simulazione-200x75_01 [1]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il ventilatore dell'aviazione, settembre 2014

140901_FanaAviation_Arrival-F-AYLV
Aviazione luglio 2014 Fana

Un Stinson L-5 che vola in Francia
da Xavier Méal

"A la fin du mois de juin, Iza Bazin a reçu sur l’aérodrome de Saint André de l’Eure le Stinson L-5 “Sentinel” matricule 42-99107, désormais imatricule F-AYLV. Il est le premier “Sentinel” immatriculé en France.
Costruito nel 1944, il L - 5 è stato restaurato in Italia da Italo Battioli, specialista del tipo dal momento che è il suo terzo successo. Il velivolo è stato restituito allo standard "factory outlet", che ha guadagnato l'anno ultima per essere assegnato il trofeo per il miglior restauro di CLAF (equivalente italiano della RSA).
Il velivolo trasporta i colori del 1 ° Air Commando Group.
Unità americana creata ai fini di rendere un segreto dietro le linee giapponesi in Birmania, di atterraggio dell'aria varia:) personale: North American B - 25 H bombardieri, combattenti P-51 nordamericano, luce velivolo Stinson L-1 e L - 5, elicotteri
Sikorsky R-4, trasporto aereo Douglas C-47 e aliante CG - 4 ha.
Soprannominato dai GIs "Flying Jeep", il L-5 di Stinson "Sentinel" eseguiti tutti i tipi di missioni e il suo successo determinato relativo
occupazione fino a quando durante la guerra di Corea. Stinson Division of consolidato Vultee Aircraft Co prodotto più di 3600 L-5 tipo
"Osservazione-vincolante" e "ambulanza". "


La Stinson Sentinel, i generali 'Flying Jeep'

La sentinella era durante la seconda guerra mondiale il velivolo di collegamento generale preferito.

proprio come suo fratello d'armi il Piper L - 4, egli era in grado di terra sulle piste di riepilogo, campi, o percorsi gestiti a malapena.

Tuttavia, più potente e spaziosa, era anche più veloce. Il soprannome di Flying Jeep è amplement meritata.